5 Consigli per presentare la tua startup in modo efficace

Presentare startup

5 Consigli per presentare la tua startup in modo efficace

Quante volte in media uno startupper presenta la propria idea di business davanti a potenziali investitori? Tantissime! Ecco perché è essenziale saper impostare correttamente il cosiddetto “elevator pitch”. Quest’ultimo nasce in seguito all’esigenza delle startup della Silicon Valley di presentare brevemente la loro idea di business in maniera efficace. Prende tale denominazione perché, idealmente, ogni founder dovrebbe saper presentare la sua idea in un tempo compreso tra i 30 secondi ed i 2 minuti. 

Tuttavia, il più delle volte, la presentazione di un pitch dura 5-10 minuti.

Ma quali sono le best practice da seguire per essere sicuri di non sbagliare? Di seguito, alcuni consigli da seguire per una presentazione esemplare:

  1. Inizia la presentazione con il cosiddetto “gancio”: un aneddoto o una storia che possa mettere in luce il problema che il tuo prodotto o servizio risolve, così facendo risaltare il valore della tua idea per il pubblico che ti ascolta.
  2. Illustra perché la tua soluzione è unica nel suo genere: sii breve ed esprimiti con parole semplici, in modo che sia facile per chi ti ascolta spiegare il tuo prodotto ad altri in un secondo momento. Non utilizzare buzzword con il mero fine d’impressionare la platea, se sono persone in gamba se ne accorgeranno.
  3. Non mentire circa il mercato di riferimento: definiscilo in maniera precisa e puntuale, senza provare a dire che l’intera popolazione rientra nel tuo target. Per rendere al meglio in questa fase, prova a descrivere i tuoi clienti ideali tramite delle personas. Questo aiuterà chi ti ascolta a visualizzare meglio la tua customer base.
  4. Cerca di creare trust tra te e gli ascoltatori: non c’è miglior modo per valorizzare la tua idea se non attraverso i risultati raggiunti. Esponi le principali milestones ma non ti focalizzare esclusivamente su ciò che è già accaduto.
  5. Fai sognare gli investitori insieme a te: è importante chiudere il pitch proiettando la tua idea di business nel futuro, indicando il potenziale per i consumatori e per il mercato in cui si inserisce.

Consiglio extra
È sempre bello vedere qualcuno credere fortemente in un progetto. Per questo motivo uno degli obiettivi principali del pitch è trasmettere la passione che ti lega al tuo prodotto. 

Ricorda: un investitore non punta solo sul prodotto ma soprattutto sulle persone.


Scritto da Martha Alberini

Nessun commento

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open chat
1
Scrivici su whatsapp!
Ciao,

Contattaci su WhatsApp per avere un riscontro rapido sulle attività che possiamo svolgere insieme.